Il ristorante pizzeria Il Coccaro propone piatti tipici della tradizione marchigiana preparati con prodotti freschi e genuini rigorosamente a chilometri zero.

Regina della cucina e cuoca di pluriennale esperienza è la signora Annamaria Antonelli. E' lei che si occupa di preparare tutte le specialità servite in tavola e che propone, fra le altre leccornie, uno dei piatti più richiesti del locale: le famose tagliatelle fritte, tipiche della tradizione culinaria monterubbianese che lei realizza seguendo scrupolosamente le metodologie dell'antica ricetta.
Il Coccaro è anche pizzeria, la preparazione e la realizzazione è affidata a Marco il quale è maestro nel proporre diverse pizze sia rosse che bianche con condimenti freschi e originali come ad esempio la pizza Coccaro con mozzarella di bufala, pomodorini gialli e gocce di aceto balsamico. Tutte le pizze sfornate sono ad altissima digeribilità perché preparate con impasto privo di grassi aggiunti e maturazione lenta (dalle 48 alle 72 ore) a temperatura costante di 5 gradi centigradi. Il forno naturalmente è a legna e ciò garantisce alla pizza la giusta fragranza e la friabilità tipica della cottura tradizionale.
In fine la gestione della sala è affidata a Mariano che grazie alla sua esperienza e passione accoglie i clienti in un clima familiare e li mette a loronagio consigliando e proponendo le varie pietanze proposte dal Coccaro. Il ristorante vanta anche una carta dei vini selezionati personalmente da Mariano, tutti provenienti da cantine delle Marche. Non può mancare dell'ottima birra alla spina e un'ampia scelta di birre artigianali in bottiglia provenienti da birrifici locali.
Il Coccaro diventa d'estate anche gelateria. Anche in questo caso si è scelto, allo scopo di avere a disposizione dei gusti sempre freschi e prelibati ad un'azienda artigiale locale.